Un soffio innocente al cuore

Vi parlo di questo perché è da quando è nata, ormai dieci anni fa, che la mia prima bambina ci convive.

Che cos’è
Può essere già presente dalla nascita o comparire più tardi. Il soffio cardiaco non ha alcuna relazione con la salute del cuore e non equivale ad una cardipatia. Il soffio è solo un rumore generato dal flusso del sangue attraverso le valvole e le cavità del cuore. Il soffio innocente può cambiare o scomparire con la posizione o nel corso del tempo ed è destinato a scomparire con la crescita.
Come si scopre?
In genere il soffio è individuato dal pediatra durante una visita di controllo di routine. È talmente diffuso che prima o poi viene sentito in quasi tutti i bambini, ma soltanto una minima parte corrisponde ad una cardiopatia (inferiore 1%). I pediatri sono in grado di distinguere un soffio innocente da uno sospetto. A volte è provocato soltanto dalla febbre e in questo caso si tratta di un soffio funzionale.
Esami da fare?
Solo se il pediatra di famiglia ha un dubbio richiederà un elettrocardiogramma e una visita cardiologica per escludere un anomalia cardiaca. In italia l’elettrocardiogramma di screening si esegue soltanto nell’ambito della medicina dello sport.
Concludo dicendo di non preoccuparvi perché con un soffio innocente i bambini fanno una vita normalissima senza limitazioni, per farvi capire la mia bimba ha sempre fatto sport (piscina, danza, ginnastica artistica) e continua a farla.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *