Bonus e agevolazioni per la famiglia 2016

Quali sono i bonus e le agevolazioni per le famiglie nel 2016?

Bonus gas, luce e acqua: è da richiedere al proprio comune di appartenenza, permettono di ottenere uno sconto in bolletta. Requisito primario è un ISEE basso, inferiore a 7500 che sale a 20000 per le famiglie con almeno 3 figli a carico. Il bonus acqua è ottenibile soltanto nei Comuni che hanno deliberato l’agevolazione.

Bonus bebè: permette di ricevere un contributo di 80,00 euro al mese, sarà in vigore fino al 31 dicembre 2017, per tutti i bambini che nasceranno dal 2015 al 2017. La domanda va presentata all’Inps entro 90 giorni dalla nascita del bambino, se la famiglia ha un ISEE inferiore ai 25000 euro.

Bonus libri: è da richiedere al comune di residenza, prevede un contributo per le famiglie che hanno i figli iscritti alla scuola dell’obbligo. Il requisito ha che vedere con il reddito familiare.

Agevolazione sull’affitto: permette di detrarre dal modello 730 una parte delle spese sostenute.

Agevolazione mutuo acquisto prima casa: destinato alle coppie (di cui uno dei due con età inferiore ai 35 anni), alle famiglie con un genitore, a quelle con figli minori e ai lavoratori al di sotto dein35 anni con contratti di lavoro atipici.

Social card: dedicata agli over 65 e ai genitori di piccoli al di sotto dei tre anni. Consiste in 40,00 euro al mese, con accredito bimestrale, che vanno utilizzati per l’acquisto di generi alimentari o sanitari, o per il pagamento delle bollette.

One thought on “Bonus e agevolazioni per la famiglia 2016

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *